19. Crème Caramel

19. Crème Caramel

Ingredienti :

500 ml. di latte intero
3 uova
2 tuorli
110 gr. di zucchero semolato
1 bacca di vaniglia

Per il caramello:
150 gr. di zucchero semolato
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaino di succo di limone filtrato

Procedimento:

Versare il latte in una casseruola insieme alla bacca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza. Portare al limite dell’ebollizione e spegnere. Lasciare in infusione per 15 minuti.
Nel frattempo preparare il caramello: in un pentolino versare lo zucchero semolato, l’acqua e il succo di limone. Fari cuocere a fuoco medio, senza mai mescolare, ma avendo cura di muovere la casseruola, fino a quando si sarà formato un caramello ambrato. Versare immediatamente sul fondo dello stampo prescelto oppure di 6-8 stampini monoporzione.
Preriscaldare il forno a 140°. In una ciotola lavorare le uova e i tuorli con una frusta prima da soli e poi insieme allo zucchero semolato cercando di incorporare meno aria possibile (il composto non dovrà risultare montato). Versare il latte tiepido a filo sulle uova filtrandolo con un colino a maglie fitte e mescolando di continuo.
Aiutandosi con un mestolo, versare il composto nello stampo facendolo passare di nuovo da un colino a maglie fitte per rimuovere eventuale schiuma superficiale che si potrebbe essere formata. Porre lo stampo all’interno di una teglia profonda riempita d’acqua fredda, frapponendo tra lo stampo e la base della teglia un panno in modo da evitare che i due siano a diretto contatto.
Cuocere nel forno per circa un’ora e mezza, compatibilmente con le dimensioni dello stampo prescelto, controllando spesso che l’acqua non raggiunga mai il bollore. Se così fosse, si può abbassare leggermente la temperatura del forno e aggiungere poca acqua fredda al bagnomaria. Il dolce sarà pronto quando la crema si sarà rappresa pur risultando ancora morbida. Per verificarlo basta fare una leggera pressione con il dito indice: se non incontrerà una leggera resistenza si dovrà proseguire la cottura verificandola spesso.
Sfornare il crème caramel e farlo raffreddare all’interno della teglia fino a quando sarà giunto a temperatura ambiente. Trasferirlo in frigorifero e farlo riposare per almeno 3 ore.
Al momento di sformarlo, passare con la lama di un coltello affilato lungo i bordi dello stampo, quindi appoggiraci sopra un piatto e capovolgerlo con un movimento deciso. Se il dolce non dovesse scendere subito, picchiettare delicatamente il fondo dello stampo lasciando che il crème caramel si stacchi da solo.

Scarica il pdf

progetto e realizzazione fotografica: www.lineashow.it